Cura 15.01 -  Cosa c'è di nuovo

Da 2 giorni è disponibile per il download la nuova versione di Cura (15.01),  il programma di slicing e stampa 3d di Ultimaker.
E' uno dei programmi che utilizziamo maggiormente, perchè funziona bene, ha una ottima interfaccia e, ultimo solo in ordine di apparizione, è Open Source e quindi liberamente disponibile per Windows, per Linux e per MAC. In questa nuova versione ci sono diverse novità, a cominciare da un'interfaccia utente migliorata e molto più comoda: qui di seguito presentiamo brevemente queste novità, facendo riferimento alla versione da noi provata, e cioè quella per Windows. Iniziamo dalla finestra principale al primo lancio.

Cura 15.01 first time run

Possiamo subito notare le novità dell'interfaccia: di fianco ad alcuni parametri è stato aggiunto un ulsante con 3 puntini, ogniuno dei quali apre una finestra che riporta i settaggi della pagina expert rlativi a quel parametro: molto comodo, non si deve più saltellare da una pagina all'altra.

In centro troviamo anche una finestra-riepilogo  delle novità di questa release (qui sotto).

Cura 15.01 what's new window

Queste novità in dettaglio sono (cliccate sui link specifici di ogni punto per i dettagli):

E con questo per oggi finisco, sperando di esservi stati utili nel comprendere i molti moglioramenti di questa nuova versione di CURA. Complimenti agli sviluppatori e a tutti quelli che hanno contribuito allo sviluppo di questa ottima release.

Lancio un'idea per una nuova feature che consentirebbe di aumentare la velocità di certe stampe senza influire sulla velocità: sarebbe molto utile poter variare lo spessore del layer durante la stampa. Questo permetterebbe di stampare le parti dritte verticali con layer 0.2 mm, e passando a layer più sottili in caso di forme inclinate o curve.

Long life to Cosmo3D!  :-)  

Enrico Perrucci

--------------------------------------------------------
Il futuro appartiene a coloro che credono
alla bellezza dei loro sogni....
- E. Roosevelt -
--------------------------------------------------------
The future belongs to those who believe
in the beauty of their dreams
- E. Roosevelt -
--------------------------------------------------------

Ritorna alle news

2014-20  © Enrico Perrucci - P.I.: 11240480019 - C.F.: PRRNRC61C10L219I

Web Design Giulio Siletti Graphic Revolution

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy